Ecografie a Bologna in Studio e a Domicilio - Diete - Prenotazioni on line 24h al giorno
studiomedicotarozzi@gmail.com
051 38 47 47

Approfondimenti e news

Notizie ed informazioni utili
Ecografia Tiroide a Bologna

Ecografia Tiroide e Paratiroidi a Bologna

L’Ecografia Tiroidea si occupa dello studio della Tiroide e delle Paratiroidi. La Tiroide è una ghiandola posizionata alla base del collo ed è di facile indagine all’ecografia. L’Ecografia Tiroidea è diventata nel tempo l’esame più eseguito per il riconoscimento delle patologie Tiroidee e del loro monitoraggio.

Prenota

Ecografia Tiroide: Le Domande Frequenti

    • Cosa documentiamo con l’ecografia tiroide?
  • Quali infiammazioni riconosce l’ecografia tiroidea?
  • I noduli sono visibili con l’ecografia alla tiroide?
  • Le paratiroidi sono visibili con l’ecografia?
  • Quando fare l’ecografia?
  • Quanto costa l’ecografia alla tiroide ed alle paratiroidi?

Cosa documentiamo con l’ecografia tiroidea?

Dall’esame Ecografico della ghiandola Tiroidea possiamo documentare la presenza di quadri infiammatori acuti e cronici e valutare la presenza di noduli. L’ecografia Tiroidea studia le caratteristiche dei noduli (solidi, parzialmente cistici o calcifici), della loto conformazione (margini regolari o sfumati), struttura e vascolarizzazione. Da tali elementi possiamo dare valutazioni di rischio e procedere o ad un semplice monitoraggio o consigliare approfondimenti che vanno dall’esame del sangue sino all’agoaspirato e alla scintigrafia. Oltre alla valutazione della ghiandola Tiroidea vengono studiati i linfonodi del collo poiché in caso di tumore è utile la stadiazione per una corretta indicazione chirurgica e terapeutica.

  • L’esame del sangue prevede la valutazione dei valori di TSH, FT3 ed FT4 che ci indicano lo stato funzionale: eu, ipo o ipertiroidismo termini che indicano una normale, minore o maggiore attività.
  • L’agoaspirato è una metodica che consente tramite un sottile ago di prelevare delle cellule dal nodulo per uno studio dettagliato delle caratteristiche ed identificare se ci si trovi davanti ad un nodulo benigno o maligno.
  • Meno praticata ad oggi è ma sempre di estrema utilità è la scintigrafia che tramite un contrasto radiologico permette di evidenziare anomalie di captazione e rivelarci possibili attività tumorali o infiammatorie.

Quali infiammazioni riconosce l’ecografia alla tiroide?

L’ecografia è in grado di riconoscere la qualità del parenchima ghiandolare e la sua vascolarizzazione, Questi aspetti permettono di evidenziare quadri flogistici ed in grado di differenziarli e di comprendere se ci troviamo davanti ad uno stato acuto o cronico. tra le Tiroiditi quelle più conosciute vi sono:

  • Tiroidite subacuta di De Quervein (infezione virale)
  • Tiroidite acuta (infezione batterica)
  • Tiroidite di Riedel (trasformazione fibrotica a consistenza lignea)
  • Tiroidite di Hashimoto (di origine autoimmunitaria)

I noduli sono visibili con l’ecografia alla tiroide?

L’ecografia alla Tiroide è divenutà uno strumento diagnostico insostituibile per lo studio dei noduli (tumori) tiroidei. L’ecografia già da un primo esame con l’ausilio dell’ecolordoppler e del Power doppler che servono a valutare la vascolarizzazione ed ultimamente con l’aiuto dell’elastosonografia si è in grado di definirne le caratteristiche e restringere i casi in cui si debba procedere ad approfondimento bioptico.

Le paratiroidi sono visibili con l’ecografia?

In condizioni fisiologiche le Paratiroidi non si distinguono rispetto al tessuto tiroideo e diventano visibili in caso di aspetti patologici, per l’aumento delle loro dimensioni, per la variazione della loro qualità strutturale e per il riconoscimento di formazioni tumorali quali l’adenoma distinguibile rispetto ai noduli tiroidei per le sue caratteristiche vascolari.

Quando fare l’ecografia tiroidea?

L’Ecografia Tiroidea è generalmente consigliata come indagine dall’Endocrinologo, dal Ginecologo, dall’Oncologo o dal proprio Medico di base. Si consiglia l’ecografia Tiroidea qualora vi siano casi di familiarità, durante la gravidanza, quando si accusi una tachicardia e condizioni di variazione di umore (depressione o irritabilità) ed in tutti i casi in cui si notino rigonfiamenti anomali alla base del Collo.

Il Costo dell’ecografia alla tiroide è di 50 €.

Prenota

5/5 (2)

Date un vostro voto

Ecografia Tiroide e Paratiroidi a Bologna ultima modifica: 2017-05-26T08:44:41+01:00 da Alberto Tarozzi