Ecografie a Bologna in Studio e a Domicilio - Diete - Prenotazioni on line 24h al giorno
studiomedicotarozzi@gmail.com
051 38 47 47

Approfondimenti e news

Notizie ed informazioni utili

Intestino

///
Comment0
/

L’intestino si presenta come un lungo “tubo” diviso sostanzialmente in due parti denominate intestino tenue e crasso con una lunghezza approssimativa di circa 8 metri.

Prenota l’ecografia on line

Come si studia l’intestino?

L’intestino può essere studiato con tecniche radiologiche con mezzo di contrasto, con una avveniristica videocapsula che registra un video nel suo transito, con le classica TC ed ultimamente, anche se con grandi limiti, viene eseguita l’ecografia all’intestino per valutare le patologie infiammatorie del tratto intestinale.

Cosa vede l’ecografia delle anse intestinali?

L’ecografia è adatta per lo studio delle pareti intestinali con particolare riferimento al Colon, all’ileo e all’appendice. La rilevazione dello spessore delle pareti e della vascolarizzazione permette di dare utili informazioni in merito a processi infiammatori di tipo cronico ed acuto. L’ecografia può dare un valido supporto ed integrazione altre indagini strumentali per la verifica di occlusioni, versamenti e masse. In alcuni casi si è in grado di documentare la presenza di formazioni diverticolari, infezioni quali gli ascessi e può rivelare la presenza di fistole tra cui le entero cutanee e entero vescicali.

L’ecografia sostituisce la Colonscopia?

L’ecografia viene presa in considerazione in particolar modo quando vi siano impossibilità per problematiche di accesso e per patologie all’esecuzione della Colonscopia. L’ecografia la maggior parte delle volte è ad integrazione di altri esami quali la Colon TC virtuale e come si diceva prima la Colonscopia. Viene usato frequentemente come esame per il monitoraggio di patologie croniche quali il Morbo di Crohn e la rettocolite ulcerosa.

Com’è fatto l’intestino tenue?

L’intestino tenue è lungo circa 5 metri ed è suddiviso dal tratto subito dopo lo stomaco fino al Colon in Duodeno, Digiuno ed Ileo.

Com’è fatto l’intestino crasso?

L’intestino crasso è lungo circa 1,7 metri ed è suddiviso virtualmente in Cieco dove prende origine l’appendice e sbocca ileo, Ascendente, Trasverso, Discendente, Sigma e Retto.

Patologie intestinali

Tra le patologie possiamo riscontrare quelle dovute a processi di transito come le occlusioni ed i diverticoli, quelle dovute a processi infiammatori quali il Morbo di Crohn, la rettocolite ulcerosa e l’appendicite e patologie di ordine vascolare quali gli infarti e le trombosi.

L’intestino è sede di tumori che possono essere benigni quali i polipi adenomatosi di riscontro frequente durante le Colonscopie ed i maligni quali i carcinomi.

Ti è stato richiesto un esame Ecografico per la valutazione delle Anse Intestinali?

Il Costo dell’esame proposto nel nostro studio è di 65 €

Prenota

Non ci sono ancora votazioni

Date un vostro voto

Intestino ultima modifica: 2017-04-06T12:50:13+00:00 da Alberto Tarozzi